Stickers fai-da-te

Con i piccolini è sempre interessante l'uso degli stickers! Oltre tutto loro sono veri appassionati.

Ma spesso costano tanto e finiscono attaccati nei posti sbagliati!

Per una festa in casa gli sticker possono essere una risorsa di gioco:

  • da utilizzare come punto / premio di un gioco;
  • per decorare gli oggetti (maschere, scudi, ecc);
  • da attaccare al maglione per fare un gioco (es. sulla schiena e si deve indovinare);
  • per marcare un oggetto (es. stickers sul bicchiere o su un gadget);

Come evitare di comprare tanti stickers?

Semplicemente:

  1. acquistare 1 pacchetto di etichette da lettera (tagliare le singole etichette e darne una ciascuna o un foglio ciascuno);
  2. decorare a mano o stampare da computer delle forme (smile, stelle, frecce, lettere, sagome di personaggi, simboli come cappelli, bacchette, palloni, ecc.);
  3. ritagliare le etichette ed eventualmente sagomarle a piacere (solo per i più grandi che possono usare le forbici);
  4. lasciar decorare le etichette ai bambini.

In questo modo avrai risparmiato soldi, avrai etichette personalizzate, anche più di una per ogni figura e soprattuto avrai anche un materiale di gioco in più.

Base da: Picsfive/shutterstock.com

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento